Guida al Prelievo

Prelievo del sangue
Presentarsi al laboratorio durante l’orario dei prelievi a digiuno dalle ore 20-21 del giorno prima. E’ permessa la sola assunzione di acqua. Non occorre appuntamento.
Esame delle urine
Per l’esame delle urine completo, raccogliere un campione delle urine del primo mattino e consegnarlo al più presto in laboratorio.
Il recipiente da utilizzare può essere ritirato in laboratorio o acquistato in farmacia.
Urinocoltura 
Il recipiente da usare per la raccolta del campione di urine deve essere sterile e può essere ritirato gratuitamente in laboratorio o acquistato in farmacia.
Procedere come segue :
1.Eseguire un’accurata pulizia locale;
2.Scartare li primo getto di urina che serve a pulire l’ultimo tratto delle vie urinarie;
3.Raccogliere l’urina direttamente nel contenitore avendo cura di non toccarne le pareti interne;
4.Richiudere il contenitore e consegnarlo al più presto in laboratorio.
Terapie antibiotiche possono interferire sull’esito dell’esame e vanno segnalate al laboratorio.In caso di consegna tardiva, il campione può essere conservato in frigorifero a 2-8°C.
L’esame colturale prevede la ricerca di batteri aerobi facoltativi .
Raccolta urine delle 24 ore 
Occorre munirsi di un contenitore adeguato.
Per eseguire correttamente la raccolta :
1.Scartare la prima urina del mattino;
2.Raccogliere da questo momento in poi, tutte le urine che saranno prodotte nelle successive 24 ore inclusa la prima del mattino seguente.
Il contenitore va conservato al fresco per tutto il tempo della raccolta.
Feci : esame per la ricerca dei parassiti 
Raccogliere una piccola quantità di feci (una nocciola) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina.
Per la ricerca degli Ossiuri (Enterobius vermicularis) oltre ad un campione di feci è necessario eseguire uno “Scotch Test”; il laboratorio fornisce il vetrino su cui si farà aderire un nastro adesivi trasparente applicato sull’orifizio anale al mattino prima di qualsiasi operazione di igiene personale.
Il materiale biologico può essere conservato a 2-8°C per 24 ore.
Feci : ricerca del sangue occulto 
Raccogliere una piccola quantità di feci (una nocciola) e porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina.
Per questo tipo di indagine non è necessaria la dieta priva di carne poiché gli anticorpi utilizzati sono specifici per l’emoglobina umana e quindi non risente di interferenze legate all’assunzione di carne.
Il materiale biologico può essere conservato a 2-8°C per 24 ore.
Coprocoltura
Raccogliere una piccola quantità di feci, possibilmente, all’esordio dell’enteropatia quando sono diarroiche e prima dell’inizio della terapia antibiotica. Porla in un contenitore pulito (esistono contenitori muniti di paletta). Il campione non deve essere contaminato da urina e va consegnato al più presto in laboratorio.
È sconsigliato l’uso dei tamponi rettali se non nel caso di neonati, è comunque considerato materiale non idoneo per la ricerca di Campylobacter spp.
In caso di consegna tardiva, il campione può essere conservato in frigorifero a 2-8°C.
L’esame colturale prevede di prassi la ricerca di Salmonella spp. Shigella spp. e Campylobacter spp.
Altri germi possono essere correlati a patologie enteriche e la loro ricerca deve essere esplicitamente richiesta dal medico: Staphylococcus aureus, Yersinia enterocolitica, E. coli O:157, Candida spp.
Tampone uretrale 
Modalità di prelievo:
Il paziente deve astenersi da rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame;
E’ necessario evitare di urinare per almeno 3 ore prima di effettuare l’esame; evitare di provvedere all’igiene personale; segnalare se sono in corso terapie antibiotiche;
Per le donne, non essere in periodo mestruale.
Il prelievo viene effettuato con tamponi di piccolo calibro in Dacron e deve essere preceduto dalla detersione degli organi genitali. Si introduce il tampone per almeno 2 cm all’interno del canale uretrale, ruotandolo per almeno 10 secondi.
Il tampone va inserito nell’apposito terreno di trasporto (Amies o Stuart) ed in caso di consegna tardiva può essere conservato a temperatura ambiente per 24 ore massimo.
L’esame colturale generico precede la ricerca di batteri aerobi e lieviti.
È possibile la ricerca, su specifica richiesta, di Neissera gonorrhoeae, Chlamydia trachomatis, Ureaplasma urealyticum/Micoplasma hominis.
Devono essere usati tamponi diversi per ciascun tipo di esame, in particolare per la ricerca di Chlamydia trachomatis deve essere usato un tamponcino dedicato (è possibile ricercare tale germe anche su un campione di urina).
Tampone vaginale
Modalità di prelievo:
Il paziente deve astenersi da rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l’esame;
E’ necessario:
– evitare di urinare alcune ore prima di effettuare l’esame;
– evitare di provvedere all’igiene personale;
– segnalare se sono in corso terapie antibiotiche;
– non essere in periodo mestruale.
Il prelievo va eseguito dal fornice posteriore vaginale mediante tamponi previa introduzione di uno speculum bivalve sterile. In età pediatrica può essere eseguito su secrezioni vaginali.
Per l’esame colturale il tampone, inserito nell’apposito terreno di trasporto (Amies o Stuart), in caso di consegna tardiva può essere conservato a temperatura ambiente per 24 ore massimo.
L’esame generico è finalizzato alla ricerca di Trichomonas, Candida spp, Enterobatteriacee,Pseudomonas spp, e cocchi Gram +.Viene eseguito un esame batterioscopico a fresco e dopo colorazione di Gram per la valutazione della flora lattobacillare e per la ricerca di eventuali “CLUE CELLS”e”fish odor test”(markers della presenza di Gardnerella vaginalis )
Per il prelievo effettuato a livello endocervicale (tampone endocervicale) valgono le stesse modalità di conservazione del tampone vaginale e si possono isolare oltre alla ricerca di microrganismi ricercati a livello vaginale, Neissera gonorrhoeae, Chlamydia trachomatis, Ureaplasma urealyticum/Micoplasma hominis.
Il Laboratorio, in caso di necessità, è ben lieto di fornire ulteriori informazioni e chiarimenti a tutti gli Utenti.
logo_1

Ultimi articoli

Copyright by Diagnostica Biomolecolare San Modestino srl | Sviluppato dalla Software Engine Srl

WhatsApp chat